Il mercato (Rynek Starego Miasta)

Uno dei luoghi più visitati di Varsavia. La piazza del mercato fu fondata alla fine del XIII secolo ed era la piazza più grande di Varsavia dove si tenevano feste e mercati. Come appare oggi la piazza è come sarebbe stata nei secoli XVII e XVIII.

Nella piazza si può vedere la statua della sirena di Varsavia (Pomnik Warszawskiej Syrenki) che appare anche nello stemma della città di Varsavia. Secondo la leggenda, una sirena stava riposando sulla riva del fiume vicino al centro storico quando i pescatori locali la sentirono cantare e si innamorarono della favolosa creatura. Quando un ricco mercante catturò e imprigionò la sirena, un giovane pescatore la sentì grida di aiuto e la liberò. Come ringraziamento, ha promesso di dare aiuto a tutti i pescatori, se necessario. Da allora, la sirena, armata di spada e scudo, è pronta a proteggere la città ei suoi abitanti.

Il sito ospita anche il Museo storico di Varsavia. Il museo è ospitato in edifici che sono stati ricostruiti dopo la seconda guerra mondiale. la mostra presenta la storia della città dall’inizio della sua storia ai tempi moderni.

Il Barbacane e le mura difensive sono i resti delle mura difensive di Varsavia, costruite nel 1548, ecco una mostra che utilizza modelli per raccontare le fortificazioni di Varsavia.

Il piccolo monumento ribelle (Pomnik Małego Powstańca) è una famosa scultura di un ragazzo che indossa un elmetto da soldato troppo grande per la sua testa. Il monumento è in onore e in ricordo dei bambini coraggiosi che hanno combattuto contro i nazisti durante la rivolta di Varsavia.

Rynek Starego Miasta

00-001 Warszawa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here